• Sabrina Fusi

Buon anno a chi insegna davvero


Un buon anno scolastico a tutti coloro che insegnano davvero, dentro e fuori la scuola.

I vostri bambini vi porteranno nel cuore.

Ci sono due tipi di maestre al mondo: quelle che fanno finta di insegnare e quelle che insegnano davvero.

Loro parlano ai bambini con una voce normale, e dicono le stesse cose che direbbero a casa loro.

Hanno la bacheca sempre piena di fogli e la cattedra un po' in disordine e i libri sparsi qua e là, ma i bambini le adorano perché parlano di cose vere con la loro vera voce, e dicono sempre la verità.

È per questo che Max adora la signora Gosk. Lei non fa mai finta di essere una maestra. Lei è se stessa e basta.

Le maestre che fingono di insegnare non riescono a tenere a bada i bambini. Preferiscono quelli che se ne stanno seduti al loro posto e ascoltano con attenzione e non tirano mai gli elastici ai compagni. Vorrebbero che tutti i bambini e le bambine fossero com'erano loro ai tempi della scuola, ordinati e carini e perfetti.

Le maestre che fanno finta di insegnare non sanno cosa fare con i bambini come Marx o Tommy o Annie, che una volta è saltata apposta sulla cattedra della signora Wilson.

Loro non capiscono i bambini come Max perché preferirebbero insegnare a delle bambole piuttosto che a dei bambini veri. Usano i registri e le pagelle per tenere a bada gli alunni, ma nessuna di queste cose funziona davvero.

La signora Gosk e la signorina Daggery, invece, vogliono bene ai bambini come Max e Annie, e perfino a Tommy.

Ti fanno proprio venire voglia di comportarti bene, e non hanno paura di dire si bambini che stanno rompendo le scatole.

(Matthew Dicks, L'amico immaginario)

P.S.

io di persone che insegnano davvero ne conosco tante.

Questo post è soprattutto per voi.

#scuola

2 visualizzazioni

© 2015 Pensieri Confusi di Sabrina Fusi

I contenuti del presente sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.