• Sabrina Fusi

Dettato senza dettare


E se si facesse un dettato dove ...non si detta? Ho scritto questa filastrocca in cui, arrivati ai puntini, ci si ferma e la parola dopo la scelgono i bambini. Alcuni versi servono come aggancio per il successivo, ma dove ci sono i puntini: liberi tutti!!! Da soli, in gruppo, in silenzio per poi scoprire dopo le parole, ad alta voce per alzata di mano. Come volete voi 😊 Non troppo lunga, per lasciar loro la voglia di continuare. Cosa ne dite?

P.S. Con frittella, oltre a ciambella 🍩 o caramella 🍬 o mozzarella, fanno rima anche parole che non stanno bene con l’indeterminativo “una”, ma la grammatica sta volentieri fuori dalle filastrocche per cedere il posto alla licenza poetica 😊 Per esempio Nutella (è commerciale ma è così buona!) o besciamella (questa è da veri chef) o cannella (per gli amanti delle spezie).

P.P.S. se al posto di maestra dicono “palestra” ⛹️ non abbiatene a male.

🔹🔹🔷🔹🔹

FILASTROCCA CON LA RIMA

Filastrocca con la rima se stai sotto non sei in ...cima, quando parli non stai ...zitto quel che è storto non è ...dritto.

Filastrocca per il bosco ci son stato, lo ...conosco. Filastrocca per lo stagno se ci casco poi mi ...bagno.

Per chi ama navigare per chi invece ...passeggiare. Per Andrea e sua sorella, per chi mangia una ...frittella.

Per gli alti alberi e la ginestra, per gli alunni e la loro ...maestra. Per il foglio che prima era bianco per il braccio che adesso è ...stanco.

Saluto quindi bambini e bambine, posate le penne: siam giunti alla ...fine!

Sabrina Fusi

#filastrocche #scuola

72 visualizzazioni

© 2015 Pensieri Confusi di Sabrina Fusi

I contenuti del presente sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.