• Sabrina Fusi

Tutti in gita


Domenica vado al museo di storia naturale con mamma e papà.

Sono felicissimo!

Mi ha detto mamma che c’è anche una cellula gigante e ci puoi guardare dentro, mica come sul libro che le cose ci sono scritte. O come le figure che sono piatte. Lì le cose le vedi davvero come sono!!! Mi piacciono tantissimo i musei. Poi la maestra ci farà fare una verifica, penso… mi ha detto mamma che si chiamano viaggi di istruzione.

Io credevo fossero gite, ma in effetti si impara un sacco anche dalle gite. Quando sono andato in campagna con il nonno questa estate mi ha insegnato tantissime cose sulle piante. Non mi ha fatto la verifica, è vero… ma io le ho imparate lo stesso. Quindi sono la stessa cosa. Solo che la gente le chiama in modo diverso. Beh, se devo fare la verifica però ci devo andare, se no come faccio?

Sono felice! Certo mi mancheranno i miei compagni. Loro al museo ci vanno venerdì. Io mancherò a Lorenzo e a Marta (spero), agli altri non credo. Forse, ragionavo, questa gita è obbligatorio farla così, quindi non hanno proprio potuto farne una che comprendesse anche me. Io sono una zavorra… doversi adattare a me è sempre un pasticcio.

Lo capisco. Mamma oggi ha cercato di spiegarmi perché noi ci andiamo domenica invece che venerdì. Forse l’ho capito. Credo.

Ma se devo essere sincero, un po’ mi dispiace!

Domani quindi sto a casa. Io a scuola ci sarei anche andato, ma mamma ha detto che va bene così. Posso dormire un po’ di più. A dire il vero mamma di solito mi spiega le cose benissimo, ma questa cosa qui mica me l’ha spiegata bene. Non le venivano le parole (a mamma!!! pazzesco) e poi a un certo punto quando le ho chiesto una cosa non ne ha voluto più parlare… Sembrava arrabbiata, ma io lo so che quando fa così non è arrabbiata, è solo triste e non lo vuole far vedere.

E io sono triste, quando lei è triste!

Poi però è tornata la mamma di sempre e mi ha detto che dopo il museo andremo anche al cinema. Due cose lo stesso giorno, non succede mai. E ci sarà anche papà. E non ce la faremo certo a tornare a casa… quindi anche se non me l’hanno detto io l’ho già capito che andremo a mangiare la pizza. Non so se lo ha fatto per farmi piacere di più questa giornata e per farmi dimenticare che la gita vera sarà venerdì, ma sta di fatto che lunedì al museo ci sarò andato anche io.

Avrò visto la cellula gigante, saprò fare la verifica. E avrò mangiato anche la pizza!

#bambinipensieri

0 visualizzazioni

© 2015 Pensieri Confusi di Sabrina Fusi

I contenuti del presente sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.