• Sabrina Fusi

25 aprile


Un 25 aprile di qualche anno fa. Ero in prima elementare (all'epoca si chiamava così). Restano gli stessi immutati sentimenti: la guerra mi fa piangere.

In riferimento alla scrittura in corsivo e al giudizio, ci tengo a ricordare il cuore grande, l'umanità, la bontà della maestra Angela. Poteva scrivere con la penna rossa o verde, poteva scrivere Bravissimo o darci 5, spiegarci storia o portarci in gita sui prati dietro la scuola che per noi era lo stesso. Perché c'era una vera maestra dietro tutto questo e sapevamo che qualunque cosa avesse fatto, in qualunque modo, lo avrebbe fatto non A noi, ma PER noi. Io scrivevo in corsivo (adoravo scrivere 😊), ma c'era chi faceva fatica e sono certa che lei avrebbe accettato con lo stesso entusiasmo lo stampatello, un disegno o un racconto a voce. Per poi accompagnarci con empatia, competenza e entusiasmo verso il meglio per ciascuno di noi. Era il periodo in cui si passava da pagelle a schede, da programma a programmazione... ma a noi non importava 😃 la maestra Angela restava quello che è: una maestra che insegna davvero. E come lei tante, che rendono ogni giorno la scuola un posto bellissimo!

#scuola #pensieri

0 visualizzazioni

© 2015 Pensieri Confusi di Sabrina Fusi

I contenuti del presente sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.