• Sabrina Fusi

La bellezza della diversità


Andrea: "La materia che preferisco è matematica! È tutto ben definito, basta sapere come si fanno le cose e saper scegliere il procedimento giusto. Ogni cosa è al suo posto, non c'è da interpretare. C'è creatività: la matassa si sbroglia e si arriva a una soluzione."

Sabrina: "La materia che preferisco è italiano! Nulla è definito, ogni parola ha mille sfumature di forma e significato. Occorre interpretare, spesso ci sono più livelli di scrittura e di lettura. C'è creatività: nel ragionamento si possono evocare riflessioni, sollevare dubbi."

#matematica #pensieri #scuola

0 visualizzazioni

© 2015 Pensieri Confusi di Sabrina Fusi

I contenuti del presente sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.