• Sabrina Fusi

Regali


Dite che sono troppo drastica se propongo di eliminare i regali fatti per dovere?

Magari non proprio eliminarli,ma identificarli, come si fa con le banconote quando si tenta di rubarle. In fondo un pizzico di disonestà c'è...

Così le gente lo sa, e li archivia tra le cose dovute e non sentite. E con lo stesso spirito li dona. Ma ognuno si sente a posto con la propria coscienza.

Ci tengo a sottolineare che io adoro i regali: sceglierli, comprarli/crearli, impacchettarli, consegnarli!

Solo non mi piacciono quelli fatti per dovere.

Non mi piace soprattutto riceverli.

Non mi piace neppure quel momento di imbarazzo che si crea se io faccio un regalo e l'altra persona no (o viceversa).

Chi l'ha fatto era felice di farlo, se l'altro ha un regalo per contraccambiare va bene.

Se no va bene anche un "grazie"!

Non sottovalutiamo questa parola, vale pari pari a un regalo.

E magari aggiungiamoci pure un sorriso, così, per fare buon peso.

Tanto il sorriso, se è finto, fatto per dovere, lo becchiamo subito.

#Natale #pensieri

0 visualizzazioni

© 2015 Pensieri Confusi di Sabrina Fusi

I contenuti del presente sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.